ALLESTIMENTO DELLA MOSTRA JACOPO BAROZZI DA VIGNOLA  

All’interno del cinquecentesco Palazzo Contrari, ubicato di fronte al più celebre castello,
la Fondazione di Vignola ha promosso la prima esposizione dedicata ad uno dei maggiori protagonisti dell’architettura del Rinascimento: Jacopo Barozzi detto il Vignola. Nella città natale viene così presentato un quadro, lungamente atteso, aggiornato, ricco e complessivo dell’uomo, della sua carriera e del suo genio.
Nei suggestivi spazi del palazzo, per la prima volta interamente aperto al pubblico, grazie ai numerosi straordinari prestiti, italiani e stranieri, nonchè alla presentazione di modelli in scala di alcune delle sue celebrate realizzazioni, si dipana il percorso espositivo che ricostruisce un iter complesso formativo e professionale alquanto complesso, fino a proporre nel cuore del percorso le copie originali del celebre trattato sugli ordini che lo ha reso noto in tutto il mondo.  

Collaboratori
Arch. Mariuccia Bondavalli
Arch. Francesca Ferrari

Grafiche
Arch. Diego Cuoghi  

Committente
Fondazione Cassa di Risparmio di Vignola  

Luogo
Palazzo Barozzi, Vignola  

2002